• Nuovo
23,00 CHF

È il vino dolce piemontese per antonomasia, immancabile accompagnamento per i dessert, così riconoscibile grazie al suo profumo caratteristico, intenso, aromatico.

Quantità

Di colore giallo paglierino brillante con delicati riflessi verdolini. Profumo delicatissimo di fiori d'arancio, pesca, pera e timo (prevalentemente profumi primari, ovvero quelli già presenti nell'uva). Al palato è dolce, di acidità equilibrata, morbido, sapido ed elegante. Una delicata spuma bianca si risolve in un perlage finissimo e molto persistente.

Denominazione

Denominazione di Origine Controllata e Garantita

Vitigno

100% Moscato Bianco

Abbinamenti gastronomici

Tipico vino da dessert, molto versatile, si serve fresco in coppa o flute con dolci, frutta, gelati e pasticceria secca. Secondo la tradizione, è ideale anche per una pausa a metà pomeriggio.

Scheda tecnica

Vinificazione
Il mosto ottenuto dalla pressatura soffice delle uve viene fatto decantare in vasca per alcune ore, al termine delle quali si provvede al travaso e ad un abbassamento della temperatura sino a 2-3° C per facilitarne la conservazione. Segue fermentazione del mosto in autoclave a temperatura controllata (16-18° C) fino al raggiungimento della gradazione alcolica richiesta di 5,5% Vol. In questa fase si forma il "perlage" tipico del Moscato che si ottiene creando all'interno dei serbatoi una sovrappressione con la CO2, prodotta naturalmente dal processo di fermentazione. Seguono filtrazioni ed imbottigliamento a temperature molto basse per facilitarne la conservazione.
Affinamento
Il vino filtrato si conserva in autoclavi a temperatura controllata tra 0 e 2° C.
Temperatura di servizio
6-8°C
Gradazione alcolica
5,5%

2 altri prodotti della stessa categoria: